Silvestro

SILVESTRO.

Di selva, salvatico. Lat. sylvester.
Dan. Inf. 21. Ch' io mostri altrui questo cammin silvestro. E cant. 13. Surge in verména, ed in pianta silvestra. E Purg. 30. E tanto più maligno, e più silvestro Si fa 'l terren col mal seme, e non colto.
Petr. Son. 261. Fere silvestre, vaghi augelli, e pesci, Che l' una, e l' altra verde riva affrena. E Son. 266. Ond' io son fatto un' animal silvestro.
Traduzioni

Silvestro

Silvester

Silvestro

Silvestre