a distretta

A DISTRETTA

posto avverbialm. in vece d' aggiunto, e vale serrato, racchiuso. Lat. conclusus.
Tes. Br. 2. 36. Vento, ec. E delle vene dell' acque, che sono a distretta là dentro, faccia tremare, e muovere tutta la terra, che v' è dintorno.
Diciamo anche de' giumenti, mettere il piede a stretta, quando lo mettono fra due conventi di pietre, che, volendol tirar fuora, vi lasciano il ferro.