abbondo

ABBONDO.

E uno di quei sustantivi fatti dalla prima voce del verbo loro, sì come, abbandono, ritorno, perdono, accordo, e simili, e vale quanto abbondanza. Lat. abundantia, copia.
Fr. Iac. T. Eletta fosti prima, Che tu venissi al Mondo, Della virtù sublima Tu n' avesti in abbondo.
IN ABBONDO, sì come anche IN ABBANDONO, hanno forza d' avverbio.