accertello

Accertello

uccel di rapina. Lat. Tinnunculus. Gr.
lib. Amor. Adunque se nibbio, o vero accertello ardito truova, e da viltà di suo' parenti disuia, è degno di posare in pertica di falcone, o d' astóre.
Oggi lo diciamo più comunemente GHEPPIO.