accivire

ACCIVIRE.

Provvedere, procacciare, trovar modo di fare, o d' avere. Lat. parare, comparare, conflare. gr.
G. V. 9. 305. 8. Onde Castruccio, con gran fatica, l' acciví, tra di danari, e di promesse di mercatanti, sei mila fior. d' oro. E lib. 11. 91. 1. E quando bisognava, come dicemmo addietro, al cominciar della guerra del Mastino, s' acciviva per prestanze, e imposte a' mercatanti. E cap. 49. E così s' acciviva ciascuno, per lo detto modo, e si fornì la spesa onoratamente.
N. ant. 30. 2. Stando alla riva, brigossi d' accivire in questo modo, che vide uno pescator povero, con un burchiello, a dismisura piccolino, sì che, ec.
Franco Sacch. Se cotesto è, Iddio ti ci ha mandato, e sarai bene accivito, perch' io ho per le mani, ec.
ESSERE ACCIVITO nell' uso ha anche forza, d' essere avventurato, perchè tale si reputa chi è provveduto di quello, che gli bisogna.