adornezza

ADORNEZZA

adornatura.
Amm. Ant. Ne desiderare sconcezze, ne composte adornezze si conviene.
Conviv. Dan. c. 11. Nelle cose rimate, per le accidentali adornezze, che quivi sono con esse, cioè la rima, e rimato, e lo nome regolato.