agiato

(Reindirizzato da agiata)

agiato

(a'dʒato)
aggettivo
1. che gode di una buona condizione economica famiglia agiata
2. pieno di comodità vita agiata

AGIATO

add. Ricco, benestante. Lat. opulentus, affluens, locuples.
Bocc. 1. 10. Ser Ciappelletto, che scioperato si vedea, e male agiato delle cose del mondo. E n. 60. 2. Gia di nobili, e d' agiati huomini fu abitato.
N. ant. 66. 3. Io non sono sì agiato, se 'l fatto dee così andare, ch' io gli potessi nutricare.
¶ Per comodo, accomodato, spazioso di stanze. Lat. commodus, opportunus.
Bocc. 96. 4. sopra la quale un bel casamento, e agiato fece.
G. V. 3. 3. 3. E in picciol tempo, per lo buono sito, e agiato luogo, ec.
Cr. 9. 68. 1. appresso, che sieno in agiata stalla, e non ventosa.
¶ Per acconcio maneggiabile. Lat. habilis, aptus.
N. ant. 92. 3. Egli prese uno scudo di pedone, e una spada Spagnuola agiata a combattere di più presso.
Guid. G. la quale concede se agiata a quelli, che desiderano di commetter cose celate.
¶ Per grande. Lat. magnus.
Ovvid. Pist. Per troppa dimestichezza ricevette tanto agiata cortesia, e tanto dilettevole, e gioioso amore, ch' ella ingravidò.
Tes. Br. 7. 49. Allora dee l' huomo parlar grandemente, e dire agiate parole [cioè adagio, e con lungo intervallo da una parola all' altra]
Pigliamolo ancora per pigro, lento, tardo. Lat. piger tardus.
Traduzioni

agiato

varsıl

agiato

/a [aˈdʒato] agg (vita, condizione) → comfortable, easy; (persona, famiglia) → well-off, well-to-do