agrestezza

AGRESTEZZA

astratto d' agreste: qui per quel sapore agreste acuto, e mordace degli agrumi, alquale noi diciam forte. Lat. acredo, acrimonia, acritas.
Pallad. Serbansi le noci tra la paglia, ec. o vero tra le cipolle, alle quali tolgono della loro agrestezza. E appresso. Non mescolino seco nulla asprezza, o agrestezza.