agrissimo

AGRISSIMO

superl. d' agro.
Val. Mass. Quella chiamò il Duca vegghiantissimo, l' oste agrissima, con larghi mangiari, e con abbondante vino, con odoriferi unguenti, con più sbandita usanza di lussuria, al sonno, e delicatezze, e allora rotta, e intuzzata fu la fierezza d' Affrica.