alvo

ALVO

ventre. Lat. alvus, Gr.
Petr. cap. 10. Ilqual seco venia dal materno alvo.
Ar. Fur. E che 'l fior virginal così avea salvo, Come se lo portò dal materno alvo.
¶ E metaforicam.
Dan. Purg. c. 27. Credi per certo, che se dentro all' alvo, Di questa fiamma stessi ben mill' anni [cioè nel mezzo e nel centro di essa fiamma]