ambulacro

ambulacro

Luogo coperto o scoperto destinato al passeggio, ovvero un ambiente secondario, coperto, per lo più a portico, sviluppato nel senso della lunghezza, e di varia pianta (circolare, absidale, ecc.), in relazione alla sua funzione, che è per lo più di disimpegno. La continuazione delle navate laterali di una chiesa.
Nella moderna terminologia archeologica, costruzione coperta destinata a passeggio (per lo più a portico), dagli antichi Romani detta ambulatio.