anguinaia

ANGUINAIA

quella parte del corpo umano, che è tra la coscia, e 'l ventre, allato alle parti vergognose. Lat. inguen, inguina.
Bocc. Introd. n. 5. Nascevano nel cominciamento d' essa a' maschi, e alle femmine parimente, o nell' anguinaia, o sotto le ditella, certe enfiature.
Mor. S. Greg. E ferendolo nell' anguinaia, l' uccisono.
Dan. Inf. c. 30. Purch' egli avesse avuto l' anguinaia, Tronca dal lato, che l' huomo ha forcuto.
Cr. 5. 17. 5. La mortella, ec. le sue foglie secche rimuovono il puzzo della ditella, e dell' anguinaia.
E, anguinaia, si chiama talora un poco d' enfiato, che, per qualche indisposizione, viene altrui nell' anguinaia. Lat. bubo. Gr.