appannare

(Reindirizzato da appannan)

appannare

(ap:a'n:are)
verbo transitivo
1. cosa togliere la trasparenza o la lucentezza L'umidità ha appannato i vetri.
2. figurato rendere confuso Il vino appanna la mente.

APPANNARE

forse dal panno, che si genera nella superficie de' liquori, e nella luce dell' occhio, e vale offuscare, coprire. Lat. offuscare, tenebras effundere.
Petr. canz. 17. 4. Se mortal velo il mio vedere appanna, Che colpa è delle stelle?
E appannare diciamo di tutte le cose lucide, che s' oscurano, o per l' alitarvi dentro, o per sucidume: si dice anche del tirar su il panno alla ragna, tra l' una, e l' altra maglia dell' armadura.
E appannare anche si dice, del rimaner, che vi fanno dentro essi uccelli. Onde il Morg. disse di coloro, che rimangono colti, e ingannati.
Morg. Rinaldo non volea rifiutar posta Tanto che tutti appannaro alla ragna.
Traduzioni

appannare

затъмнявам, мърся, обезцветявам

appannare

beschlagen

appannare

brumar, infuscar, obscurar, oxydar

appannare

[appanˈnare]
1. vt (vetro) → to steam up, mist up; (metallo) → to tarnish; (vista) → to blur
2. (appannarsi) vip (vedi vt) → to steam up, mist up, to tarnish; (vista, offuscarsi) → to blur; (affievolirsi) → to grow dim