apparere

APPARERE

apparire.
Bocc. n. 35. 7. Lorenzo le apparve, nel sonno, pallido, e tutto rabbuffato. E n. 97. 14. Senza alcuno indugio apparver segni grandissimi della sua sanità.
Dan. Inf. c. 21. Ed è così, come ne scrisse Luca, Che Cristo apparve a' duo', ch' erano in via.
Bocc. n. 63. 5. Botteghe di speziali, o d' unguentari, appaiono più tosto a' riguardanti. E g. 8. f. 1. Commendato il consiglio di Pietro Canigiano, che apparve, dal suo effetto, buono [cioè si conobbe] E n. 63. 4. E cominciò a dilettarsi d' apparere, e di vestir di buon panni. E num. 6. Fatti a cacciare il freddo, e non ad apparere [cioè comparire orrevole]
G. V. 6. 26. 2. Mostrando, come era iniqua, come appare per la sua pistola [cioè si conosce]