appostare

(Reindirizzato da appostavamo)

appostare

(ap:os'tare)
verbo transitivo
spiare qlcu stando nascosto appostare la selvaggina

APPOSTARE

osservar cautamente, dove si ricoveri, o sia riposto, che che si sia, contrassegnar con l' occhio. Lat. insidiari, insidias tendere.
Cr. 9. 86. 8. E da stirpar tutte erbe, e arbori, dove le volpi si nascondon, per appostare, ec. imperocchè la malvagia volpe, si dice, gli apposta. E num. 9. Anche sono appostate da' nibbj.
¶ Per semplicemente osservare, o corre il tempo. Lat. observare.
Conv. 17. Quello, che li lettori deono interamente andare appostando, per le scritture, ec. Sì come appostare si può nell' Evangelio.
Bocc. n. 71. 8. Gulfardo, avendo appostato, che insieme, con la moglie, era.
Teol. mist. Il quale apposta le tenebre, per suo nascondimento.
Lab. n. 203. Che lei diceva in suo dispetto andar zufolando, e appostando di guastarle il suo bel viso amoroso.
Dicesi in proverbio Appostar l' allodole, di chi spende il tempo in codiar gli andamenti altrui. metaf. dal codiar degli uccellatori, e si dice degli scioperati, e de' perdigiorno.
Traduzioni

appostare

acechar, apostarse

appostare

insidiar

appostare

[apposˈtare]
1. vt (Mil) → to post, station
2. (appostarsi) vrto lie in wait