arbitrio, e albitrio

ARBITRIO, e ALBITRIO

volontà. Lat. arbitrium.
G. V. 3. 1. 7. Costellazione non può costrignere per necessità il libero albitrio degli huomini.
Bocc. introd. n. 50. E questo cotale, secondo il suo arbitrio del tempo, ec. ordini, e disponga.
Dan. Purg. c. 16. Se così fosse in voi, fora distrutto Libero albitrio, e non fora giustizia. E Par. c. 5. Ma non trasmuti carco alla sua spalla, Per suo arbitrio, alcun,
Petr. canz. 6. 1. Che mi spoglia D' arbitrio, e del cammin di libertade.
¶ Per autorità, podestà. L. autoritas.
M. V. 3. 51. Il Re Luigi si maravigliò del Duca, che faceva di suo arbitrio quello, che non gli era commesso.