archiacuto

archiacuto

Stile architettonico diffuso in Europa a partire dal sec. XII e che arriva, in certe zone, fino al 1500. Caratterizzato dal prevalere delle strutture verticali su quelle orizzontali, si distingue per l'arco acuto e per le decorazioni. Il termine è poi stato esteso anche alle altre arti figurative: architettura, scultura, pittura. Presenta caratteri molto vari, nell'architettura, nella scultura, nella pittura e nelle arti minori, tuttavia ha una sua unità, riconducibile ad una generale tensione, scattante e drammatica, nella quale si esprime un acceso slancio verso Dio e una nuova, significativa visione del mondo e dell'uomo.
In Europa è conosciuto con il nome di gotico. Come stile architettonico è detto anche ogivale.
Traduzioni

archiacuto

ojival