argomentare

(Reindirizzato da argomentavamo)

argomentare

(argomen'tare)
verbo intransitivo aus. avere
formulare riflessioni argomentare con precisione argomentare a favore di qlco argomentare contro qlco

argomentare


verbo transitivo
dimostrare con il ragionamento argomentare le proprie idee

ARGOMENTARE

propriamente addurre argomenti, e ragioni. Lat. argumentari.
Passav. car. 377. Fanno grande sforzo, d' approvar lo vero, scrivendo, e argomentando.
Dan. Par. c. 4. Quel che Timèo dell' anime argomenta. Non è simile a ciò, che qui si vede.
Fiamm. lib. 3. 18. Oimè, quanto falsamente argomentava, fatta sofistica contra 'l vero.
¶ Per discorrere, conchiudere. Lat. tractare, concludere.
Bocc. nov. 100. 4 Donde argomentare di darlami tal, che mi piacerà.
Lab. n. 150. Argomentando niuna cosa potersi dire della lor viltà. E num. 180. Credo, che spesso vada li scudi, che per le Chiese, sono appiccati, annoverando, e dalla vecchiezza, di quelli, e dalla quantità argomenta, se essere nobilissima.
Dan. Purg. c. 16. O Marco mio, diss' io bene argomenti.
¶ In signifi. neut. pass. prepararsi, determinare. Lat. constituere, se praeparare.
Bocc. n. 62. 12. Veggendo, che, come volea, non potea, s' argomentò di fornirlo, come potesse.
G. V. 9. 321. 1. Non si disperaro, ma francamente s' argomentarono a loro difensione.
Dan. Inf. c. 22. Come i Delfini, quando fanno segno A' marinar, con l' arco della schiena, Che s' argomentin di salvar lor legno.
Caval. Medic. Cuor. Volendosi l' huomo argomentare, e difendere, che la tribulazion non l' atterri, non può se non per fede.
Franc. Sacch. E' non si può esser savio, se l' huomo non s' argomenta per lo tempo, che dee venire.
Traduzioni

argomentare

argumentar

argomentare

заключавам

argomentare

argumentieren

argomentare

argüir, argumentar

argomentare

conclure

argomentare

argumentar, deducer, inferer, rationar

argomentare

conchide

argomentare

близкий

argomentare

[argomenˈtare] vi (aus avere) argomentare (su o di qc)to argue (about sth)