arri

ARRI

modo d' incitare, e sollecitar le bestie da soma, perchè camminino. Gr. Vedi Fl. c. 8.
Franc. Sacch. E quando avea cantato un pezzo, toccava l' asino, e diceva arri.
A cavallo, in vece d' arri, si dice giò, da gire. Onde degli huomini, che cavalcano adagio, adagio, si dice, andar giò giò.