arsura

arsura

(ar'sura)
nome femminile
1. caldo eccessivo dell'atmosfera sotto l'arsura del sole
2. secchezza della gola, dovuta a sete o febbre Con l'arsura che ho mi berrei tutta la bottiglia.

ARSURA

arsione. L. incendium, ardor.
Sen. Declam. Ingiustamente m' addomandi la menda, o ristoro di questa arsura, e non la debbi avere.
Com. Inf. c. 7. Con le ruberíe, con le prede, con le violenze, uccisioni, e arsure.
Dan. Inf. c. 14. Iscotendo da se l' arsura fresca.
Petr. canz. 18. 2. Oh se questa temenza Non temprasse l' arsura, che m' incende.
E per simil.
Bocc. n. 77. 58. Tanta è l' ascuigaggine, e l' arsura, la quale io v' ho dentro.
Dan. Inf. c. 30. Che s' io ho sete, e umor mi rinfarcia, Tu hai l' arsura, e 'l capo, che ti duole.
Traduzioni

arsura

Brand, Glut

arsura

burning, parching thirst, thirstiness

arsura

жега

arsura

calor

arsura

[arˈsura] sf
a. (siccità) → drought; (sete) → thirst
b. (calore, del sole) → burning heat; (di febbre) → burning