artefice

artefice

(ar'tefitʃe)
nome maschile-femminile
chi crea o realizza un'opera, un'impresa e sim. Fu lui l'artefice della riforma. essere artefice del proprio destino
Dio

ARTEFICE

esercitator d' arte meccanica. Lat. artifex.
G. V. 7. 79. 2. E che fossero artefici, e mercatanti.
Bocc. n. 23. 3. Costei adunque d' alto legnaggio veggendosi nata, e maritata a uno artefice lanaiuolo. E g. 6. f. 9. Come se qualunque è di ciò il migliore artefice, gli avesse piantati. E n. 65. 3. Sì come prendono i lavoratori de' campi, gli artefici della Città.
¶ Per autore. Lat. auctor, inventor.
Amm. ant. Non è legge più diritta, che gli artefici dell' altrui morte, periscano per l' arte loro.
E in proverbio. la 'nvidia è tra gli artefici. Gr. Invidia est erga aemulos. Fl. 117.
L' uso dice anche ARTIERE, e ARTIGIANO.
Traduzioni

artefice

Schöpfer

artefice

занаятчия, строител

artefice

artífice

artefice

artisan, auteur

artefice

artifice, autor, factor

artefice

meşter, meşteşugar

artefice

amele

artefice

banaaney waala, faa^el, kaar saaz

artefice

[arˈtefitʃe] sm/f (autore) → author
il sommo artefice (Dio) → the supreme Architect