artificio

artificio

(arti'fitʃo)
nome maschile
1. mezzo ingegnoso per arrivare a qlco Usa ogni artificio per apparire giovane.
2. figurato mancanza di naturalezza scrivere parlare con artificio
3. militare congegno esplosivo
mezzi pirotecnici a effetto spettacolare

ARTIFICIO

il fare, e l' operar con arte, e la cosa fatta con arte. Lat. artificium.
Bocc. g. 6. f. 8. Quantunque artificio della natura, e non manual paresse.
Dan. Par. 12. Sì vid' io là, ma di miglior sembianza. Secondo l' artificio figurato.
G. V. 5. 24. 1. 2. Egli, per maestrevole artificio, sopra i monti, ordinò trombe grandissime, sì dificiate, che ad ogni vento trombavano, con gran suono, ec. sì stopparo i detti artifici per modo, che rimase il detto suono
Bocc. n. 68. 5. Ultimamente continuando costoro questo artificio così fatto [cioè astuta invenzione]
Per ordigno. Lat. machina instrumentum.
Bocc. n. 85. 16. Calandrino stette tutta la sera vegnente, con suoi artifici, per pigliare un vispistrello.
¶ Per l' arte stessa. L. ars.
G. V. 1. 9. 2. Dal quale ebbono risponso, o per commession divina, o per altro artificio diabolico.
Traduzioni

artificio

art, artifice

artificio

Kunstgriff

artificio

artifiko, ruzo

artificio

artificio

artificio

beceri

artificio

인공

artificio

artifice

artificio

/ci [artiˈfitʃo] sm (espediente) → trick; (ricerca di effetto) → artificiality
fuochi d'artificio → fireworks