assonnare

(Reindirizzato da assonnar)

ASSONNARE

indur sonno. Lat. soporare, soporem inducere.
Dan. Purg. c. 32. Ma perchè 'l tempo fugge, che t' assonna.
E in signific. neut. pass. pigliare il sonno, addormentarsi. Lat. obdormiscere, sopore corripi.
Dan. Purg. c. 32. Ma qual vuol sia, che l' assonnar ben finga. E appresso. S' io potessi ritrar, come assonnaro Gli occhi spietati. E Par. c. 7. Ma quella reverenza, che s' indonna Di tutto me, pur per B. e per ice, Mi richiamava, come l' huom, ch' assonna.