atante

ATANTE

poderoso, forte, gagliardo, atto ad atarsi. Lat. robustus, validus.
Bocc. n. 18. 34. Sentendosi più della persona atante, che quando giovane in ozio, dimorando, non era, ec. Videlo sano, e atante, e bello della persona.
Liv. M. Voi vedrete il Re sano, e atante in picciol termine.
Sen. Pist. Tu ami più uno, che sia sano, e atante di tutti i membri, che uno che sia debole, e guercio.