attaccare

(Reindirizzato da attaccaron)

attaccare

(at:a'k:are)
verbo transitivo
1. far aderire una cosa a un'altra tramite colla, filo e sim. attaccare un adesivo
a. cucirlo su un abito attaccare un bottone alla giacca
b. familiare figurato importunare qlcu con lunghe chiacchiere Mi ha attaccato un bottone che non finiva più!

familiare mettersi a parlare con uno sconosciuto Ha attaccato bottone mentre eravamo in coda.
2. applicare qlco a una superficie verticale attaccare un quadro alla parete attaccare un manifesto alla porta
3. scagliarsi contro qlco o qlcu con intento offensivo I soldati hanno attaccato la base di notte.
4. figurato passare ad altri tramite contagio Mi hanno attaccato l'influenza. Le ho attaccato la passione per il judo.
5. figurato manifestare dissenso nei confronti di qlco / qlcu L'opposizione ha attaccato il primo ministro. La stampa ha attaccato le dichiarazioni del presidente.
6. dare inizio a qlco attaccare un discorso
familiare causare una lite
7. familiare mettere in funzione un apparecchio elettrico attaccare la lavastoviglie
8. sport assol. sviluppare azioni offensive La squadra ha attaccato solo a fine partita.

attaccare


verbo intransitivo aus. avere
1. fissarsi a qlco Il cerotto non attacca più
2. figurato pianta mettere radici Le azalee hanno attaccato in fretta.
familiare detto quando una proposta o un discorso non convincono
3. familiare iniziare a lavorare Attacco alle otto.
4. prendere avvio Lo spettacolo attaccò con un balletto.

ATTACCARE

lo stesso, che appiccare. Lat. suspendere, aptare.
Bocc. n. 73. 14. Bene avendogli alla coreggia attaccati. E n. 40. 25. Volle una volta attaccar l' uncino alla cristianella.
Dan. Inf. c. 28. Mentre, che tutti in lui veder m' attacco [cioè intento, e fisso]
Diciamo in proverbio. Attaccare, e appiccare le voglie all' arpione, cioè sapersi vincere, contenersi.
E Attaccarla a uno, fargli, o burla o male.
Traduzioni

attaccare

ataki, almeti, fiksi, jungi, kroĉi

attaccare

attaccare

attaccare

аташирам, връзвам, завързвам, привързвам, свързвам

attaccare

pilar

attaccare

napadnout, útočit, záchvat, připevnit, stávkovat, zaútočit

attaccare

angribe, fastgøre, strejke

attaccare

casbândan, hamlé kardan

attaccare

adherer, affectionar se, appender, attaccar, attachar, comenciar, criticar, initiar

attaccare

ataşa, atribui, da, lega

attaccare

angripa, anfalla, anknyta, fästa, hänga, tillfoga, bifoga, slå

attaccare

bandika, bandikisha, bandikiza

attaccare

saldırmak, çivilemek, eklemek, tutturmak, darbe yemek, iliştirmek

attaccare

hyökätä, iskeä, kiinnittää

attaccare

napasti, pričvrstiti, štrajkati

attaccare

取り付ける, 攻撃する, 襲う

attaccare

...을 공격하다, 붙이다, 치다

attaccare

angripe, feste, slå

attaccare

โจมตี, ติดกัน, หยุดงานประท้วง

attaccare

đình công, gắn, tấn công

attaccare

攻擊

attaccare

התקפה

attaccare

[attakˈkare]
1. vt
a. (far aderire) → to attach; (incollare, manifesto) → to stick up; (francobollo) → to stick (on); (cucire) → to sew (on); (legare) → to tie (up); (appendere, quadro) → to hang (up)
b. (Mil, Sport) (fig) → to attack
c. (cominciare, discorso, lite) → to start, begin
attaccare discorso con qn → to start a conversation with sb
d. (contagiare, anche) (fig) → to affect
ha attaccato il morbillo a sua cugina → he's given his cousin the measles
2. vi (aus avere)
a. (incollare) → to stick
b. (aver successo) la nuova moda non attaccathe new fashion isn't catching on
con me non attacca! → it doesn't work with me!, that won't work with me!
c. (cominciare) → to start, begin
attaccare a suonare → to strike up
ha attaccato con una delle sue lamentele o a lamentarsi → he started whingeing
3. (attaccarsi) vip
a. :attaccarsi (a) (appiccicarsi) → to stick (to); (aggrapparsi, anche) (fig) → to cling (to)
le pagine si sono attaccate → the pages have stuck together
attaccati alla corda! → hold on tight to the rope!
è inutile che ti attacchi a dei pretesti → there's no point (in) making excuses
attaccarsi alla bottiglia (fig) → to take to the bottle
il sugo si è attaccato → the sauce has stuck
b. (affezionarsi) :attaccarsi ato become attached to
c. (trasmettersi per contagio) → to be contagious