attemperare

ATTEMPERARE

vedi TEMPERARE
Tes. Br. 7. 71. Appresso dee l' huomo attemperare li desidéri di Signoría, perocchè discuopre fanciullezza, e puerizia.
Com. Inf. 9. Come savio s' attemperò, e ristrinse quell' ira.
Liv. M. I giovani, e maggiormente i compagni di Ceso, non si smagarono fiore, anzi furo più adirati contro alla plebe, ma di ciò s' avanzaro più, ch' elli attemperaro la loro ira in alcuna maniera.