attendere

(Reindirizzato da attesero)

attendere

(a't:ɛndere)
verbo transitivo
anche assol. restare in attesa Non ci resta che attendere l'esito. Non posso più attendere, devo partire.

ATTENDERE

dare opera, impiegarsi in che che si sia. Lat. incumbere, vacare, dare operam.
Bocc. proem. n. 9. Liberandomi da' suoi legami, m' ha conceduto il potere attendere a' lor piaceri. E n. 24. 2. Perocchè altra famiglia non avea, ec. ad alcuna arte attender gli bisognava. E n. 27. 37. Per dovere, quando ora fosse, attendere a' fatti d' Aldobrandino. E n. 62. 7. E io misera me, perchè son buona, e non attendo a così fatte novelle, ho male.
¶ Per istare attento, considerare, por mente, badare. Lat. animadvertere, mentem adhibere.
Boc. g. 5. f. 7. Niuna altra cosa avrebbero avuta a fare in tutto quel giorno, che attendere a lei. E n. 13. 18. attendi quello, che io ti voglio dire.
Dan. Inf. c. 10. E ora attendi qui, e drizzò 'l dito. E can. 22. Io sapea già di tutti quanti il nome Sì li notai, quando furono eletti. E, poichè si chiamaro, attesi come. E Purg. 13. Ben sapev' io, che volea dir lo muto, E però non attese mia dimanda. E Inf. c. 30. Guardate, e attendete Alla miseria del Maestro Adamo. E can. 19. Io credo ben, ch' al mio Duca piacesse, Con sì contenta labbia sempre attese Lo suon delle parole.
Bocc. n. 80. 26. Chi è in sì fatta disposizione, quantunque egli ami molto altrui, non gli può far così buon viso, ne attender tuttavia a lui.
¶ Per aspettare. Lat. expectare.
Bocc. n. 12. 10. Mandato a dire alla donna, che non l' attendesse. E n. 4. 2. Senza riprensione attender da voi. E n. 28. 12. La donna lieta del dono, e attendendo d' aver degli altri, ec.
Dan. Inf. c. 3. Forte piangendo alla riva malvagia, Ch' attende ciascun' huom, che Dio non teme. E cant. 8. Ma qui m' attendi, e lo spirito lasso, conforta. E can. 26. Che non mi facci dell' attender nego.
Pet. canz. 7. 2. Quanti vorrei quel giorno attendere anni. E canz. 11. 6. Ogni soccorso di tua man s' attende.
¶ Per mantener la promessa. Lat. servare promissum, promissis stare.
Dan. Inf. c. 27. Lunghe promesse, con l' attender corto, Ti farà trionfar.
¶ In signific. neut. pass. fermarsi. Lat. consistere.
Dan. Inf. c. 16. Alle lor grida il mio Dottor s' attese. E Par. 13. Compiè 'l cantare, e 'l volger sua misura, E attesersi a noi que' santi lumi.
¶ E Attendere a fare: continuare, seguitar di fare. Lat. pergere.
Bocc. n. 90. 11. Come usato era, attese a fare il suo mestiero antico.
Traduzioni

attendere

вися, очаквам, чакам

attendere

vente

attendere

atendi

attendere

montazer šodan

attendere

attender, dedicar se a, expectar

attendere

aştepta

attendere

invänta, passa upp, vänta

attendere

ngojea

attendere

beklemek, ummak

attendere

等待

attendere

等待

attendere

Odota

attendere

czekać

attendere

[atˈtɛndere] vb irreg
1. vt (aspettare) → to wait for, await (frm)
attendo l'arrivo di mio fratello → I'm waiting for my brother to arrive
attenda in linea → hold the line, please
2. vi (aus avere) attendere a (dedicarsi) → to attend to