aulimento

AULIMENTO

v. A. da olire, odore. Lat. odor.
Rim. ant. P. N. Mess. Rinaldo d' Aquino. Confortami d' amare, L' aulimento de' fiori, E 'l canto degli augelli.
N. ant. 8. 3. Il fummo non si può ritenere, che torna ad aulimento, e non ha sustanza, ne proprietade.