avaramente

avaramente

(avara'mente)
avverbio

AVARAMENTE

con avarizia. Lat. avarè, avariter.
Lib. Am. Per tenergli nel tempo, che de' venìre avaramente, per ispendergli largamente a suo luogo, e tempo.
Medit. arb. Croc. Schifi viziosamente i corporali, e mondani disonori, e disideri sì avaramente gli onori [cioè cupidamente] Lat. avidè
Traduzioni

avaramente

avaramente

avaramente

avarement

avaramente

[avaraˈmente] avvmeanly, stingily