balire

BALIRE

da balía, reggere governare. Lat. regere, gubernare.
Liv. M. Eleggere imperadore, e maestro, per governare, e balíre le due osti. E di sotto. Per la malvagitá delle femmine la Città era mal balita.
E per reggere, e maneggiar con forza, e agilità. Lat. sustinere, trattare.
Liv. M. Di sotto erano fatti a uso di cónio, per più agiatamente balirgli, e volgerli.
Tav. Rit. l' Amoroldo donò a Tristano sua spada, perch' ell' era troppo pesante, faccendo in se questa ragione. Lo cavaliere è giovane, non la potrà balíre.
Filoc. lib. 2. 202. Ben chè io sia pieno d' etá, e che la mia mano tremante possa mal balíre la spada.
E balíre una cosa a uno, dargliele in balía. Lat. alicuius potestati committere.
Tes. Br. lib. 9. 8. A colui solamente dee esser balíto lo governamento, che per sua bontade vale al luogo, e all' onore, che non ha niente le spalle fievoli a sì pesante fastello.

BALIRE

da balia, allevare. Lat. nutrire, alere.
Vit. S. Marg. E fue data a balíre in una cittade, laquale era, ec.
Vit. S. Gio. Bat. Che me gli avete balíto, e allevato infino a ora, e giammai nulla tenerezza vi comprenda più di me.
Traduzioni