banco

(Reindirizzato da banchi)
Ricerche correlate a banchi: bianchi

banco

È una brusca elevazione del fondo marino appiattito verso l'alto; può essere di roccia oppure ricoperto di sabbia e, a volte, di coralli. Quando la sua altezza è tale da diventare pericolosa per la navigazione si chiama secca. Vedi anche «bassofondo». Il termine designa anche ognuna delle tavole poste trasversalmente a uno scafo perché vi possano sedere i rematori.

banco

('banko)
nome maschile plurale banchi (ki)
1. sedile in legno lungo e stretto
fornito di tavolino per scrivere
2. tavolo da lavoro dell'artigiano banco del falegname
a. attrezzatura per testare un motore collaudare un'auto al banco di prova
b. figurato situazione che mette alla prova Questo esame è stato il suo banco di prova.
3. in un negozio, il mobile che separa i venditori dai clienti consumazione al banco
detto di farmaco vendibile senza prescrizione medica medicinali da banco
di nascosto vendere merce sotto banco
4. bancarella del mercato il banco dei salumi
5. ammasso di elementi naturali banco di nebbia banco di sabbia

banco

('banko)
nome maschile plurale banchi (ki)
1. istituto di credito il Banco di Roma
2. nei giochi d'azzardo, la posta dichiarata da chi amministra il gioco tenere il banco

BANCO

quella tavola, appresso alla quale riseggono i giudici a render ragione, i mercatanti a contar danari, a scriver lor conti, e i notai a scriver loro atti, e simili. Lat. Abacus, tabula, mensa, tribunal, Gr.
Bocc. n. 75. tit. Tre giovani traggon le brache a un giudice Marchigiano, mentre ch' egli, essendo a banco, tenea ragione. E num. 5. Matteuzzo, che persona non sen' avvide, entrò sotto 'l banco.
Dan. Par. 10. Or ti riman lettor sopra 'l tuo banco.
E Far banco, o Metter banco, esercitar l' arte del banchiere. Lat. argentariam, exercere.
M. V. 1. 38. Mosse il Comune a far banco, il quale, co' danari del Comune, potesse sovvenire a' soldati. E lib. 1. 27. I Veneziani incontanente misono banco in Vinegia.
E per metaf.
Dan. Par. 31. Quando scendean nel fior, di banco in banco.
Chiamasi banca quel luogo, dove si da la paga a' soldati. Lat. diribitorium.
E banchi, quegli, dove seggono i galeotti a remare. Lat. transtra, iuga.
E da banco, preso largamente in significato di tavola, per mensa, si dice, banchetto, che val convito. Lat. commessatio, convivium. E banchettare, che val far banchetto. Lat. convivio aliquem excipere.
Traduzioni

banco

Bancomat, Bank, Ladentisch, Theke

banco

банка, пейка, скамейка, чин

banco

školní lavice

banco

banca, banco

banco

miz-e madresé

banco

banca, banco, bureau, scriptorio

banco

ławka

banco

bank

banco

ベンチ

banco

مقاعد البدلاء

banco

/chi [ˈbanko] sm
a. (sedile) → seat, bench; (in Parlamento) → bench
banco di chiesapew
banco degli imputati (Dir) → dock
banco di scuoladesk
banco dei testimoniwitness box (Brit) o stand (Am)
b. (di negozio) → counter; (di mercato) → stall
medicinali da banco → over-the-counter medicines
sotto banco (fig) → under the counter
banco del Lottolottery-ticket office
c. (di officina) → (work)bench
banco di provatest bed (fig) → testing ground
d. (Fin) → bank
tenere il banco (nei giochi) → to be (the) banker
tener banco (fig) → to monopolize the conversation
e. (Meteor) → bank, patch
banco di nebbiafog bank
f. (Geol) (strato) → layer; (di coralli) → reef
banco di ghiaccioice floe
banco di sabbiasandbank
g. (di pesci) → shoal