barattare

(Reindirizzato da barattassi)

barattare

(bara't:are)
verbo transitivo
ottenere una cosa dandone in cambio un'altra barattare un CD con un DVD

BARATTARE.

cambiar cosa a cosa, quando non vi corre moneta Lat. permutare.
Fra Giord. Salv. Vuo' tu comperare il regno di vita eterna? sì. Or baratta. Quando baratti tu? Quando tu dai le cose, che tu hai.
In proverbio. Chi baratta, imbratta: e. Chi baratta ha rozze: perciocchè trattandosi di bestiame, sempre si cerca di barattare il disutile, e quel che non si trova a vendere, pe' contanti, il che si dice anche, bazzarrare, ma per modo basso, e bazzarratore, quegli che fa bazzarro.
¶ Per metaf. fraudare, ingannare, mostrando in effetti apparenti, o in parole, una cosa per un' altra. Lat. fraudare, decipere.
Bocc. Lett. Nel rubare, quando fatto lor venga, e del barattare sieno maestri sovrani.
Liv. M. Il popolo non può oggimai essere ingannato, ne barattato.
Dan. Par. 16. Che già per barattare ha l' occhio aguzzo [cioè far baratteria, vendendo la giustizia]
Dicesi anche GIUNTARE, e MARIOLARE: ma il MARIOLARE, per lo più di chi fa fraude nel giuoco, e chiamasi MARIUOLO.
E trattandosi di mercanzia, vale non rappresentarla alla dogana, per non ne pagar gabella, il che oggi più comunemente, FRODARE.
G. V. 6. 2. 3. I Pisani non assentirono, dando cagione che la detta mercatantía era barattata [cioè frodata]
E talora lo stesso, che SBARATTARE, e SBRATTARE. Lat. disperdere, dissipare.
G. V. 7. 27. 3. E vedendo la sua gente così barattare, moría a dolore. E num. 2. Ed in poco d' ora ebbono barattati, e sconfitti la schiera de' Provenzali. Più comunemente sbaragliati.
Traduzioni

barattare

barter, exchange, to trade something for something, trade, change (to change), truck (to truck)

barattare

заменям, разменям, сменям

barattare

cambiar, trocar

barattare

mobâdelé kardan

barattare

troquer

barattare

cambiar, commutar, excambiar, trocar

barattare

değiş tokuş etmek, trampa etmek

barattare

[baratˈtare] vt barattare qc con qc (merce) → to barter sth for sth; (francobolli, dischi) → to swap sth for sth (Brit), to trade sth for sth (Am)