barberesco

BARBERESCO,

di Barbería. L. Numidicus.
Boc. n. 42. 12. Lequali cose venendo all' orecchie a Martuccio Gomito, in prigione, il qual molto ben sapeva il barberesco.