benglista

BENGLISTA.

voce composta da bene, e stare, intrapostovi il pronome GLI, e vale, secondo i meriti. L. meritò obtigit. Qui parla d' uno, che gli era stato fatto un taglio, o frego in sul viso.
Franc. Sacch. Per menar la bacchetta, oltre al debito modo, n' acquistò un Benglistà, che mai non gli venne meno.
Morg. Io non voglio allegarti un, ben gli stette.