bieco

(Reindirizzato da bieche)

BIECO.

storto, stravolto. Lat. obliquus.
Filoc. lib. 3. 219. I suoi occhi erano biechi, e rossi, continuamente lagrimando.
Dan. Inf. c. 6. Gli diritti occhi torse allora in bieci. E can. 23. Quando fur giunti assai con l' occhio biéco, Mi rimiraron. Lat. limis, aut torvis oculis.
¶ Per metaf. ingiusto.
Dan. Par. 5. Siate fedeli, e a ciò far non biéci. E can. 25. Onde cessar le sue opere biéce, Sotto la mazza d' Ercole.
E, atto biéco, il diciamo per vituperevole, sporco, e disonesto.
Ar. Fur. E che non fu se non quell' atto bieco, che, ec.
Da BIECO SBIECARE, che vale storcere, e stravolgere.
Traduzioni

bieco

bigle

bieco

מרושע

bieco

/a, chi, che [ˈbjɛko] aggsinister