bogliente

BOGLIENTE.

che bolle. Lat. bulliens, fervens.
Ovvid. Metam. P. N. E lavata, ch' ell' ebbe la donna, con bogliente acqua.
G. V. 7. 136. 1. Messa una padella al fuoco, con acqua bogliente.
Dan. Purg. 27. Come fui dentro, in un bogliente vetro Gittato mi Sarei, per rinfrescarmi.
¶ Per caldo, cocente. Lat. calidus, fervidus.
M. Aldobr. Tutte vivande, che huomo prende, non deono ne mica esser boglienti.
Filoc. lib. 1. 37. Nelle boglienti arene di Libia fu manifesta.
Pist. Sen. E miselo primieramente a cuocer sotto la cenere calda, poi appresso in un tegolo bogliente.