buccia

buccia

('but:∫a)
nome femminile plurale bucce (tʃe)
1. involucro di frutta, semi e alcuni vegetali buccia di banana buccia di patata buccia di mandorla
con rigonfiamenti dovuti alla cellulite
2. cucina pellicola che riveste salumi, formaggi e sim. buccia di salame buccia di formaggio

BUCCIA.

parte superficiale delle piante, e degli alberi, e frutti, che serve loro quasi per vesta, scorza. L. cortex.
Dan. Inf. c. 19. Qual suole il fiammeggiar delle cose unte Muoversi pur, su per l' estrema buccia.
¶ Per la pelle degli animali.
Lab. num. 198. Col vetro radendo le gote, e del collo assottigliando la buccia.
Dan. Purg. 23. Non credo, che così a buccia estrema, Erisitón si fosse fatto secco Per digiunare.
Ovv. met. Sert. Pulce, ec. La sua buccia, quando ell' è piena di sangue.
In proverb. Tutti d' una buccia, e d' un sapore, cioè d' una medesima qualità. Lat. eiusdem notae, eiusdem farinae.
Traduzioni

buccia

Beerenhaut, Beerenhülse, Beerenschale, Haut, Schale

buccia

skræl, skal

buccia

ŝelo

buccia

pust, pust-e mivé

buccia

cortice, pelle

buccia

slupka

buccia

kuori

buccia

korica, koža

buccia

buccia

껍질

buccia

schil

buccia

skall

buccia

skal

buccia

เปลือก, เปลือกผักหรือผลไม้

buccia

vỏ

buccia

果皮

buccia

Кора

buccia

לקלף

buccia

/ce [ˈbuttʃa] sf
a. (di verdura, frutta, gen) → skin; (di agrumi, patate) → skin, peel; (di piselli) → pod
b. (di salumi) → skin; (di formaggio) → rind
c. (corteccia) → bark