burbanza

BURBANZA.

pomposa vanagloria, ambizione. Lat. ambitio, superbia, ostentatio, fastus. Gr.
Sen. Pist. Filosofia non è cosa di burbanza. E di sotto. Io non ti mando, che tu ti peni d' insegnare altrui per burbanza, ne per mostrare il tuo ingegno, e la tua scienza.
M. V. 8. 47. E per tanto alcuna cosa ricevette della disordinata burbanza, e vanità.
N. ant. 61. 9. Che la Corte del Po n' ha gran burbanza.
Liv. M. Elli non lodoe a burbanza, ne a vanagloria.
Lib. Maccab. M. E poco stando, e ragguardando, videro la gran burbanza del maritaggio, e lo grande apparecchiamento.
M. V. 10. 22. Mettendo ogni dì tavola cortesemente, e senza alcuna burbanza.