bussa

BUSSA.

affanno, e travaglio, cagionato, per lo più, da fatica. Lat. afflictatio, vexatio.
M. V. 11. 72. La notte quelli di Cintoia, per la bussa del dì, tormentati, perchè assai di loro n' erano fediti, mandarono a Firenze, per aiuto.
Fr. Giord. Salv. In quanta paura stann' eglino, in quanta sollecitudine, in quanta bussa, e in quanta battaglia continuamente.
E da BUSSA, RABBUSSARE, che vale, spaventar con asprezza di parole, o di fatti. Lat. perterrefacere.
e tambussare, percuoter ben bene. Lat. plagas infligere, verberare.
Traduzioni

bussa

coup