calza

calza

('kaltsa)
nome femminile
indumento che riveste il piede e parte della gamba calze di lana
lavorare a maglia

CALZA.

spezie di vestimento di gamba. Lat. caliga.
Bocc. n. 60. 10. E senza riguardare a un suo cappuccio, ec. e alle sue scarpette tutte rotte, e alle calze sdrucíte, le disse. E n. 68. 21. Con le calze, a campanile, e con la penna. ec. Favella in collora, e per dispregio.
¶ Per simil. diciamo calza a una cosa di panno, a guisa di borsa, attaccata alle cornamuse, che piglia il vento.
E, calza, a una sorte di strumento, col quale si fanno i serviziali:
e, calza a, un' altro, col quale sì cola il vino.
E CALZINO diciamo alla calza, che cuopre dal piede al ginocchio. Lat. tibialia.
Da calza abbiamo alcuni modi di dire, come Tirar le calze, per morirsi. Lat. diem suum obire. Ad plures penetrare. Fl. 129.
Tu non avrai le calze, quando uno non è stato il primo a dare una nuova. Lat. vetera vaticinaris,
Onde per ironía. Nuova da calze.
Traduzioni

calza

долен, лепкав, ниско, нисък, плитък, подъл

calza

strømpe

calza

Strumpf

calza

ŝtrumpo

calza

jurâb

calza

calcea, calcetta

calza

kous

calza

bas, inferior, jos, jos cu, josnic

calza

soksi

calza

punčocha

calza

sukka

calza

čarapa

calza

ストッキング

calza

스타킹

calza

strumpa

calza

ถุงน่อง

calza

bít tất dài

calza

גרב

calza

襪子

calza

[ˈkaltsa] sf (da uomo) → sock; (da donna) → stocking
fare la calza → to knit
calze elastichesupport stockings
calze di nailonnylons, (nylon) stockings