camaglio

CAMAGLIO.

quella parte del giaco d' intorno al collo, ch' è di maglia più fitta, e più doppia.
Filoc. lib. 2. 278. Gli fece cigner la celestiale spada, dandogli poi un bacinetto a camáglio [cioè a foggia di camáglio]
Stor Aiolf. Ma bene s' appiccò la lancia nel camáglio dell' elmetto, e piególlo insino in su la groppa.
Qui forse quella parte dell' arme, che diciamo, goletta, che arma il collo sopra il camáglio.
Ar. Fur. nel proprio significato.
Ar. Fur. Voltasi al Conte, e Brandimarte lassa. E d' una punta lo truova al camáglio.