camangiare

CAMANGIARE.

ogni erba buona a mangiare, o cruda o cotta, erbaggio. Lat. olus.
G. V. 12. 72. 3. Fu gran caro di frutte, e di camángiare.
Pallad. Dilettansi in umore, e, ben seminato, nasce con gran camangíare.
Cr. 2. 23. 4. L' erbe e i camangiari, che hanno gli stipiti, overo gambi molli, e teneri, ec. in nessuna pianta si possono innestare.
N. ant. 94. 1. Mandava una fante sua a vender frutta, o camángiare, alla piazza del ponte vecchio, ed era sì scarsissimo, e sfidato, che faceva i mazzi del camangiare con le sue mani.
Oggi noi pigliam CAMANGIARE più largamente, per ciascheduna vivanda, che anche diciam COMPANATICO. Lat. obsonium, overo opsonium. Gr.