cansare

CANSARE.

in signifi. att. alquanto allontanare, discostare. L. dimovere, amovere.
Liv. M. Io troverrò alcuno, che sappia il figliuolo cansare, e guarentire, dalla crudeltà del padre.
Vit. S. Pad. E come tu sai Iddio t' ha cansati di molti pericoli.
¶ In signif. neut. Allontanarsi, discostarsi, sfuggire, schifare.
M. V. 1. 2. Non poterono cansare, che gran parte di loro non morisse di quella infermità.
Dan. Inf. c. 12. E fa cansar s' altra schiera v' intoppa. E Purg. c. 15. Ne da quello era loco da cansarsi:
Traduzioni

cansare

бягам, избягвам, отбягвам

cansare

éviter

cansare

evita, feri