cantone

cantone

(kan'tone)
nome maschile
1. unità politico-amministrativa della Svizzera Cantone Ticino Cantone Zurigo
2. angolo di un edificio, una strada e sim. i cantoni di una stanza

CANTONE.

lo stesso, che canto angolo.
Lib. Astr. Poni l' una gamba sopra 'l segnale, ch' avevi fatto, e l' altra sopra 'l cantone di mezzo.
Petr. huom. Ill. Perchè la rocca aveva una torre forte, presso al cantone del tempio.
Tes. Br. 3. 6. Il primo cantone sia volto contra lo Sole Levante, e l' altra parte contro a Ponente:
il che diciamo anche CANTONATA, che è l' angolo esterior delle fabbriche.
Amm. ant. Non voglio, che ti vadi ravvolgendo per li cantoni.
da CANTONE, CANTONIERA, che val femmina di mondo di poco pregio.

CANTONE.

sasso grande riquadrato, detto così, per esser messo, per lo più, nelle cantonate delle muraglie. Lat. Saxum maius.
Vegez. I grandi cantoni si pongano nelle bertesche, sì che sopra i nimici impinti [cioè spinti] e voltolati per forza, non solamente uccidano, ec.
E per metaf.
Annot. vang. Stando Giesucristo fermo cantone di pietra.
E CANTONATA per, sassata.

CANTONE.

banda, parte, lato.
Fr. Giord. Salv. Ancora ti fa un' altro gran bene, pigliando la colpa sua da un' altro cantone, in quel modo, cioè di rimbalzo.
Petr. huom. Ill. I Cavalieri del regno, da ogni cantone andaro a Zania, domandando perdonanza.
Traduzioni

cantone

Kanton

cantone

kantono

cantone

canton, coin

cantone

canton

cantone

Canton

cantone

Kanton

cantone

Kanton

cantone

1 [kanˈtone] sm (angolo) → corner
in un cantone (fig) (in disparte) → in a corner

cantone

2 [kanˈtone] sm (Pol, Amm) → canton