capecchio

CAPECCHIO.

Quella materia grossa, e liscosa, che si trae della prima pettinatúra del lino, avanti alla stoppa, e simile anche della canapa: e al più grosso del capécchio si dice anche tomento. Lat. tomentum.
Bocc. nov. 80. 34. Poi sciogliendo le balle, tutte, fuor che due, che panni erano, piene le trovò di capécchio.
Dittam. Col ferro in man, col fuoco, e col capécchio.
Cr. 2. 5. 2. Lino, ec. Si secca, e si maciulla, e quello, che poi si dice capécchio, va via.