carco

CARCO.

sust. peso, soma. Lat. onus, sarcina.
Dan. Inf. c. 19. Quivi soavemente spose il carco. E Par. 8. Si ch' a sua barca Carica, più di carco non si pogna.
¶ Per metaf. peccato, e aggravamento di coscienza.
Dan. Inf. c. 27. A quei, che scommettendo acquistan carco.

CARCO.

add. abbreviato da carico, Lo stesso, che, CARCATO. Lat. onustus.
Dan. Inf. 8. E sol quando i' fu' dentro parve carca.
Petr. canz. 5. 1. Anima che di nostra umanitade, Vestita vai, non come l' altre, carca.