carello

CARELLO.

guanciale di panno, per lo più, fatto a scacchi di più colori, e ripien di borra.
Bocc. n. 31. 10. A piè di quello, in un canto, sopra un caréllo, si pose a sedere.
Oggi CARELLO si dice al, turacciolo, col quale si tura la bocca al cesso.