carezza

carezza

(ka'ret:sa)
nome femminile
gesto affettuoso che si fa sfiorando con la mano fare una carezza sul viso

CAREZZA.

cordiale amorevolezza, ma si dice, per lo più, nel maggior numero.
Bocc. nov. 15. 8. Esso maravigliandosi di così tenere carezze, tutto stupefatto, rispuose. E n. 18. 36. Cominciò loro a mostrare amore, e a far carezze. E nov. 69. 17. Faccendogli carezze, con lui cominciò a cianciare.
Lib. dicer. Concio sia cosa che carezza di verace amore si sia affreddata, non solamente nelle ràmora, ma nelle radici.
Passav. 7. Faccendogli i parenti, e gli amici carezza, e festa, non si rallegrava niente.
E a certe carezze leziose, e lusinghevoli, diciamo, in modo basso, caccabaldole. Lat. blandimenta.
Traduzioni

carezza

ласка

carezza

Liebkosung

carezza

caricia

carezza

navâzeš, nâz

carezza

caressa

carezza

โลม

carezza

ללטף

carezza

χάδι

carezza

애무

carezza

[kaˈrettsa] sfcaress
dare o fare una carezza a (persona) → to caress (animale) → to stroke, pat