carme

CARME.

verso. Lat. carmen.
Dan. Par. 17. Sì che se luogo m' è tolto più caro, Io non perdessi gli altri per miei carmi.
Petr. Son. 114. Ennio di quel cantò ruvido carme.
Traduzioni

carme

カルメ

carme

Карме

carme

carme

carme

קארמה

carme

Carme

carme

Carme

carme

Carme

carme

Carme

carme

Carme

carme

[ˈkarme] smsolemn poem