carnasciale

CARNASCIALE.

si dice al dì, che precede al primo dì di quaresima, che anche si dice CARNOVALE, quasi carne vale.
G. V. 7. 117. 1. La notte di Carnasciale s' apprese fuoco in Firenze nelle case, ec.
M. V. 3. 101. Questo avvenne il dì di carnasciale a' 25. di Febbraio.
E CARNASCIALE, o CARNOVALE si dice a tutti que' giorni precedenti al giorno di Carnovale, ne' quali si festeggia. Lat. bacchanalia.
E SCARNASCIALARE, è Andare scarnascialando, darsi in que' giorni a' passatempi, e alla crapula.